Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 15 Venerdì calendario

• Vimercate (Milano) 2 dicembre 1946. Manager. Amministratore delegato del Gruppo Mondadori (dal marzo 2013) e presidente di Mondadori France (da agosto 2008). Già amministratore delegato dell’Editoriale Giorgio Mondadori e di Cairo Editore (2004-2007). Prima direttore generale della Mondadori Periodici, amministratore delegato di La7, della Buffetti ecc.
• «Una lunga storia di successi editoriali. Come direttore generale della Rusconi è entrato nella società con 6 testate e ne è uscito lasciandone 26. Stessa carica alla Mondadori e quando l’ha lasciata aveva portato il numero delle testate a 50 delle quali 14 nuove in tre anni e una quota di mercato del 40 per cento dei periodici» (Cesara Buonamici).
• «Manager molto carismatico, considerato un grande innovatore» (Mario Baudino) [Sta 1/3/2013].
• Nel 2013 da ad del Gruppo Mondadori ha guadagnato 1,3 milioni di euro [Claudio Plazzotta, Iog 18/4/2014].
• Suo il via libera alla pubblicazione sulla testata francese Closer delle foto di Hollande portato in scooter a casa dell’amante Julie Gayet. «Abbiamo agito con responsabilità, prima della pubblicazione abbiamo valutato che si trattava dell’Eliseo, eccetera. Ma insomma il punto è che è vero. Fine dei discorsi» (a Stefano Montefiori) [Cds 13/1/2014].
• Sposato, una figlia.