Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2018  settembre 25 Martedì calendario

• San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) 14 settembre 1964. Politico. Nel 2008 eletta al Senato con la Lega. Già vicesindaco a Lampedusa. Candidata dal Carroccio alle Europee 2014, circoscrizione “isole”.
• Figlia di un pescatore morto sulla sua barca, diploma di terza media, prima donna operaio della Forestale nell’isola, proprietaria del ristorante Il Saraceno, «quando la sua amica del cuore le consigliò di scrivere alla Lega Nord (aveva scritto prima a numerosi parlamentari siciliani e nazionali di vari partiti) per segnalare che un lampedusano era morto in ospedale per mancanza di assistenza, le aveva detto che sarebbe stato inutile: “I leghisti? Quelli ai siciliani, ai meridionali, gli tagliano la testa...”. E invece, quando inviò quella lettera al Carroccio, ricevette una risposta. E lei apprezzò quel gesto e da allora è stato un crescendo» (Franco Viviano).
• Sposata con un pompiere, due figli (Francesco e Giorgia).