Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 13 Mercoledì calendario

• Piacenza 11 febbraio 1941. Giornalista. Direttore di Italia Oggi e MF-Milano Finanza, ex direttore dell’Ansa (1999-2006). «Il mio licenziamento da direttore dell’Ansa, avvenuto, non senza difficoltà (perché molti soci erano contrari) alla fine di novembre 2006, è dovuto alla pubblicazione, da parte dell’Ansa, della notizia che il viceministro Vincenzo Visco aveva chiesto la decapitazione del vertice della Guardia di finanza di Milano» (da un’intervista del Giornale).
• «Un curriculum di risanatore e inventore di giornali, prima in coppia con Guglielmo Zucconi a Tempo Illustrato, La Discussione e Il Giorno, poi una medaglia al valore con Mf e Italia Oggi» (Cesare Lanza). È stato anche direttore della Domenica del Corriere (1984-86) e vicedirettore de La Notte (1987).
• Antonio Verro ricorda di lui: «Assumendo un giornalista che conoscevo bene gli disse: “Non mi faccia mai capire per chi ha votato da ciò che scrive”» (Paolo Conti) [CdS 10/6/2010].
• «Quando con Paolo Panerai dichiarammo guerra al Sole-24 Ore, assomigliavamo all’esercito di San Marino in un’eventuale sfida agli Stati Uniti. Ma dopo dieci anni avevamo la leadership nel settore finanza».
• «Ha una grande passione: il cinema. Ogni domenica parte con il suo taccuino e va a recensire film» (Il Fatto Quotidiano).
• Operato di tumore nel 2002 dopo che un oncologo vedendolo in tv a Porta a Porta si era accorto della sua malattia (Novella 2000).