Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2018  settembre 21 Venerdì calendario

• Mariano Comense (Como) 16 maggio 1978. Ex concorrente della Fattoria 4, ex “schedina” della Domenica sportiva, ex valletta di Mammucari.
• Nel 2009 l’imprenditore Gianpaolo Tarantini ha dichiarato di averle pagato un viaggio da Milano a Roma e 1.000 euro «per un eventuale rapporto sessuale» con il premier: «(...) Io? ( piange). Ma è assurdo, è un incubo. Io non sono una escort e non ho mai preso soldi da Tarantini (...) Era una cena allegra tra persone adulte, ma non pensate a orge. Per dire, c’era anche il coreografo del Bagaglino, Gianni Lauro, che ha 60 anni. Abbiamo ballato, mangiato, cose normali. Il presidente ha raccontato barzellette (...) se vuole sapere se ci sono andata a letto la risposta è no. Mai fatto sesso con Berlusconi. Mio padre ha 50 anni e già un uomo di quest’età mi farebbe schifo. Figuriamoci Berlusconi, non potrei ritrovarmi a letto con mio nonno (...) La fattoria? Ci sono arrivata da sola, lì, non mi ha aiutato Berlusconi. Ma in Italia lo sanno tutti che le spinte servono e per questo se decidesse in futuro di darmi una mano, direi grazie (...)» (Angela Frenda) [Cds 10/9/2009].
• A inizio 2010 paparazzata con Mario Balotelli.
• Intercettata nel 2011 al telefono con suo padre: questi, alle prese con i mobili della sede milanese di Futuro e libertà (il partito di Fini) in via Terraggio, l’11 gennaio domandò alla figlia ridendo: «Io gli volevo proporre (a Berlusconi, ndr) se vuole mettere una microspia...» perché «io c’ho le chiavi dell’ufficio (...) e almeno sente le puttanate che dicono» (Rep 1/3/2011).
• «Corpo statuario e labbra perennemente imbronciate, Barbara Guerra, per gli amici “Barby”, ha fatto il giro del Web travestita da sexy poliziotta. Per le sue partecipazioni alle cene eleganti ha ricevuto da Berlusconi almeno 18 mila euro in contanti, che nascondeva dentro la federa di un cuscino. Anche lei, come l’amica Iris (Berardi, ndr), era una delle “vittime” nel processo (“Quella tr… di Ruby ha rovinato le nostre vite”, diceva intercettata al telefono). Ma inspiegabilmente, a ridosso della sentenza, ha rinunciato al risarcimento. I suoi avvocati non confermano, ma a convincerla sarebbe stato un sostanzioso accordo economico sul quale i pm vogliono vedere chiaro. Anche lei vive nel residence di Segrate a spese di Papi, e oggi fa la spola fra Milano e Miami. Le ultime foto sul suo profilo Twitter la ritraggono in pose saffiche sotto la doccia con un’altra olgettina, Alessandra Sorcinelli. “Barby” starebbe anche preparando un colpo di scena: un libro-rivelazione sulle notti di Arcore» (Arianna Giunti) [Esp 17/5/2013].
• Secondo quanto riportato dal Fatto quotidiano, dal 17 dicembre 2013 soggiorna ad Antigua, nel resort di Berlusconi, per le vacanze natalizie. Sui social network scrive di essere «nel “paradise” di Silvio, che non avendo il passaporto non può lasciare l’Italia. Con lui si sacrifica la fidanzata Francesca Pascale, a ottobre, Guerra l’ha definita “la monnezza di Napoli”. Una piccola vendetta: a luglio, infatti, la première dame di Arcore aveva cacciato l’Olgettina che bussava al cancello di villa San Martino. Tra le due non c’è proprio simpatia, Guerra pubblicò anche le foto con in braccio Dudù a Palazzo Grazioli con scritto “salviamolo”» (Davide Vecchi) [Fat 22/12/2013].