Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 15 Venerdì calendario

• (Amalia Grezio) Miggiano (Lecce) 16 giugno 1964. Cantante. Autrice. Tre album: Amalia Gré (2004), Per te (2006), Minuta vs Amalia Gré (2008). Nel 2007 a Sanremo con Amami per sempre.
• «Studia a Perugia come scenografa dopo il liceo classico. Però “amavo immergermi nel bagno jazzistico della città”. Così, durante un seminario della cantante americana Betty Carter, viene invitata a trasferirsi negli Stati Uniti. “Lei era una amante dell’improvvisazione, una scuola durissima, ogni sera”. Il carisma e le doti di Amalia Grè hanno così modo di manifestarsi al Blue Note di New York. Abbandona, dopo sei anni, la Grande Mela, in coincidenza con l’11 Settembre» (Mario Luzzatto Fegiz).
• «È una cantautrice (gran parte del materiale è suo), ma anche una sofisticata interprete, ricorda Mina, o per essere più attuali Norah Jones, se non altro perché vanta una prodigiosa tecnica vocale» (Gino Castaldo).
• Dipinge. Una figlia.