Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2018  febbraio 24 Sabato calendario

• Bologna 13 febbraio 1963. «Il 24 gennaio del 1996 Bologna venne scossa da una notizia che a lungo avrebbe riempito le cronache cittadine. Un gruppo di ragazzi capeggiati da Marco Dimitri, riuniti sotto la sigla di “Bambini di Satana”, fu accusato di violenza sessuale su una minorenne. Dopo otto anni, 400 giorni di carcere, 100 mila euro di risarcimento l’iter giudiziario si concluse con l’assoluzione con formula piena per Dimitri e presunti complici» (Emanuela Giampaoli).
• Nel 2013 si candida nel Lazio con Democrazia atea capeggiato da Margherita Hack che, solo pochi giorni prima delle elezioni, scrisse di aver «saputo solo ora di questa presenza in lista» [Gian Antonio Stella, Cds 6/3/2013].
• Orfano a 14 anni. «Sono, con orgoglio, un cittadino di serie zeta, un diverso che crede la diversità come l’accesso al genio. Sono presidente fondatore dei “Bambini di Satana” ma non tutti sono perfetti». «Siamo un’associazione culturale di matrice pagana. Il nostro compito è quello di trasmettere l’ideale satanista in quanto ideale nobile e libertino».
• Si fa chiamare la Grande Bestia 666.
• Ama lo skateboard e la subacquea.