Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  maggio 23 Martedì calendario

• Ferrara 19 maggio 1986. Nuotatore. «Non ho particolari difetti o pregi, ma spesso è la testa che fa la differenza». Nel luglio 2013 prese il posto di Magnini come portavoce, ovvero capitano, degli atleti azzurri in vista dei Mondiali di Barcellona. Primatista italiano dei 50 dorso (25”58 l’11 agosto 2007 a Bangkok), dei 100 dorso (54”05 il 15 agosto 2008 a Pechino), della 4x100 misti (3’34”32 il 15 agosto 2008 a Pechino con Terrin, Nalesso e Magnini). Primo anche agli Europei del 2011 (4x50 misti) e del 2012 (4x100 misti). Nel 2013 impiegava 25,38 secondi per coprire i 50 metri (54,51 nei 100 metri).
• «Quando la piscina è scoperta, non riesco ad avere riferimenti in cielo e vado storto, ma è un problema che correggerò imparando a nuotare a occhi chiusi» (nel 2007).
• Con Arianna Barbieri, anche lei dorsista, in Nazionale è tra gli amici più fidati di Ilaria Bianchi, medaglia d’oro prima agli Europei e poi ai Mondiali del 2012.
• Alto 1,88 mt. Modello per l’intimo Dolce&Gabbana.