Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 12 Martedì calendario

Dario De Rosa

Biografia di Dario De Rosa

• Trieste 21 giugno 1919 - Firenze 16 aprile 2013. Pianista. Figlio di imprenditori artigiani, avviato giovanissimo agli studi musicali al seguito del pianista Eusebio Curelich. Con Renato Zanettovich e Libero Lana (poi sostituito da Amedeo Baldovino) formò il Trio di Trieste, fra i più prestigiosi a livello internazionale. Dopo oltre 3.000 serate, la formazione concluse l’attività concertistica nel 1995. Accademico di Santa Cecilia e del Tartini di Trieste, De Rosa ha continuato l’attività didattica, fra l’altro alla Scuola superiore di musica da camera di Duino (Trieste).
• «Le capacità di trascinatore, quando questo fosse necessario con orchestra o con un gruppo numeroso, ma anche la duttilità estemporanea per mantenere perfetto l’equilibrio in duo o accompagnando una voce (...) Tempo addietro un autorevole critico ebbe a definire De Rosa “il pianista più intelligente oggi in circolazione”. Visto l’affollamento della galassia, un’affermazione non da poco» (Claudio Gherbitz) [Pic 18/4/2013].