Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 14 Giovedì calendario

Diana De Feo

Biografia di Diana De Feo

• Torino 9 marzo 1937. Giornalista. Della Rai (inviata speciale del Tg1). Senatrice Pdl nella XVI legislatura. «Il Cavaliere è un uomo piacevole e divertente, se Emilio lo stima fin verso l’adorazione il mio atteggiamento non è tanto diverso: quando scese in campo mi apparve come un Salvatore».
• Figlia di Italo De Feo: «Fu comunista e capo segreteria di Togliatti, lasciò il Pci nel ’46, il suo migliore amico era Saragat, per casa giravano Nenni e De Gasperi, la passione ce l’ho da allora» (a Giovanna Cavalli).
• Sposata dal 1964 con Emilio Fede. Dopo il caso Ruby, Fede le scrisse una lettera aperta su Chi: «Ti dovevo di più. Ti ho dato poco. Berlusconi qualche volta mi dice: “Diana è la parte migliore della tua famiglia”. Credo che abbia ragione. Continua a esserlo». Lei voleva chiedere la separazione ma poi ci ha ripensato.
• Due figlie, Simona e Sveva, cinque nipoti, è appassionata di musica, ama la lettura la storia, i cani i gatti e Capri.