Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 15 Venerdì calendario

• Napoli 10 giugno 1966. Attrice. Da ultimo vista nel 2012 nella fiction Anita Garibaldi (Raiuno), nel 2009 era Costanza nella minifiction Le segretarie del sesto (Raiuno, con Claudia Gerini, Micaela Ramazzotti e Antonia Liskova), prima in Matrimonio alle Bahamas (Claudio Risi, 2007), Un destino ridicolo (Daniele Costantini, 2007) e Crociera Vianello, tv-movie in onda su Canale 5 nella stagione 2008-2009. Protagonista femminile al cinema con Volesse il cielo di Vincenzo Salemme (2002), è comparsa anche in altri film e commedie, da Chiari di luna di Lello Arena a Casa al mare di Vincenzo Cerami, su Raidue in Donne di mafia e ne Luomo nel vento con Alessio Boni.
• Si chiama come la nonna paterna, che aveva un padre appassionato di lirica tanto da chiamare uno degli undici figli Rigoletto.
• A 6 anni debuttò nel teatrino delle suore con un piccolo ruolo in Non ti pago di Eduardo, a 15 era di casa nelle tv private napoletane, l’anno successivo ottenne un ruolo fisso nel varietà di Raiuno Bum Bum allitaliana, a 18 andò in Canada con le sceneggiate napoletane.
• Secondo la mamma, da piccola era meno pestifera del fratello Gustavo ma «non ha un briciolo di senso pratico». A volte mente («la bugia è divertente e può fare meno male della verità») ed è superstiziosa: non permette a nessuno di poggiare il cappello sul letto matrimoniale a baldacchino. Convinta di essere brava a cucinare, non ha mai fumato ed è astemia.
• «Ha esordito in teatro a 15 anni, ha studiato presso l’Accademia d’arte drammatica Silvio D’Amico, è stata diretta da Ettore Scola nel Viaggio di Capitan Fracassa con Massimo Troisi, ha partecipato alla Tv delle ragazze e al Fantastico di Pippo Baudo edizione 1986, ha maturato una lunga esperienza teatrale e poi è tornata al cinema, chiamata da Leonardo Pieraccioni che l’ha voluta nei Laureati e nel campione d’incassi Il ciclone. Nessuna di tutte queste cose, però, le ha dato popolarità simile a quella raggiunta grazie a Torno sabato, il varietà con Panariello» (Fulvia Caprara).
• Nel 1994 ha sposato Mauro Gabrielli, ingegnere, «anche perché è un sosia di Dustin Hoffman», e quattro anni dopo è nato Edoardo. Dopo sette anni il matrimonio è finito e nel 2013 ha sposato in Campidoglio il produttore Massimo Martino, col quale ha convissuto 11 anni e ha avuto un secondo figlio, Francesco, nato nel 2006.