Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 15 Venerdì calendario

• Alessandria 10 maggio 1961. Giornalista. Scrittore. Critico letterario. Del Messaggero. Ha una rubrica su Sette. «Le armi delle avanguardie sono sempre caricate a salve. Fanno soltanto molto rumore» [Set 1/2/2013].
• Laurea in filosofia all’Università di Napoli. In passato ha scritto su Europeo, Espresso, Unità, Panorama. Nelle liste per le primarie del Pd nel 2007.
• Nel 2008 ha pubblicato Manuale di scrittura creativa (Castelvecchi), nel 2012 la raccolta di poesia I demoni di Otranto (Metamorfosi), nel 2013 Tweet di un discorso amoroso (Barbera), sorta di diario privato ai tempi dei social network: «Twitter è come uno specchio. Riflette te stesso, riflette gli altri, riflette gli altri a te stesso. L’essenziale è non dimenticare che gli specchi possono rovesciare, oltre a riflettere» [Stefano Bucci, Cds 6/5/2013]. Tra i romanzi, Otranto (1997), Questo amore (2006) e Il vento dell’odio (2008), tutti per Mondadori. Da ultimo Betty (Bompiani, 2013).
• Terrore degli scrittori quando, ai primi anni Novanta, con lo pseudonimo di Mamurio Lancillotto stroncava letterati titolati ed esordienti sul Sole 24 Ore.
• Direttore dal 2007 della Scuola superiore di giornalismo della Luiss di Roma, nel 2010 ha diretto anche il Master of art, «un percorso di formazione professionale dedicato ai laureati che puntino a diventare professionisti in un mercato che non conosce crisi, ma che è carente di competenze in grado di valorizzare l’immenso patrimonio della cultura italiana» (come l’ha definito il ministro Sandro Bondi) [Lauretta Colonnelli, Cds 30/4/2010].
• Nel dicembre 2013 ha lanciato Tempodiscrivere.com, sito che «offre un servizio di lettura a pagamento di testi inediti».
• Molti suoi libri sono ambientati nel Salento: «È una terra fonte di ispirazione, un luogo prediletto in cui far muovere personaggi».
• Suona bene il pianoforte, studiato al Conservatorio di Alessandria. Nel 2011 ha accompagnato alcune letture di Elio delle Storie Tese.
• Amico di Umberto Eco. È stato sposato con la giornalista Federica Lamberti Zanardi, dalla quale ha avuto due figli (Andrea e Francesco). Dal 2012 legato all’attrice italo-brasiliana Gaia Bermani Amaral.