Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 11 Lunedì calendario

Azio Corghi

Biografia di Azio Corghi

• Ciriè (Torino) 9 marzo 1937. Compositore. Tra le sue opere Blimunda, Tat’jana, Il dissoluto assolto.
• Figlio di Alvaro, vignettista: «Emiliano, estroso, irriverente: le sue caricature di Mussolini sono straordinarie. A Ciriè, dove sono nato, ha fondato la filodrammatica, è stato assessore alla cultura. Quando ha visto che mi piaceva la musica, mi ha comprato una fisarmonica e mi ha detto: suona!».
• «Musicista impegnato, di sinistra, di quelli che non si tirano indietro quando c’è da schierarsi in una battaglia culturale. Denunce esplicite si rintracciano tra l’altro nei libretti delle sue opere, tre dei quali recano la firma del Nobel Saramago» (Enrico Girardi).
• Nel marzo 2013, ospite d’onore della terza edizione di "Play it!", festival di musica contemporanea dell’Orchestra della Toscana, ha ricevuto un premio alla carriera.