Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 13 Mercoledì calendario

• Putignano (Bari) 8 dicembre 1957. Giornalista. Di Repubblica cronista di nera per parecchi anni, ora inviato speciale. Autore di gialli: La trilogia della città di M. (Tropea, 2004), La quinta stagione (Rizzoli, 2006), La donna del campione (Rizzoli, 2007) Mala Storie. Il giallo e il nero della vita metropolitana (Il Saggiatore, 2010). Per Feltrinelli nel 2011 ha pubblicato Le cene eleganti sul Rubygate.
• «Mio padre leggeva solo gialli e li teneva su mensole alte, ma glieli rubavo, rimettendoli esattamente allo stesso posto, sin da quando andavo alle elementari. Ricordo confusioni e perplessità anche erotiche dopo alcuni Segretissimo. In terza media ho visto la luce: vivere con quello che scrivevo mi sembrava una buona idea».
• È stato lui, nel 1992, a inventare il termine «tangentopoli».