Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 12 Martedì calendario

• Roma 15 giugno 1975. Cantante. Album: Last quarter moon (2005), The space between (2007), 7752 (2010). Da ultimo Canzoni (2014).
• Nel 2012 partecipa a Sanremo con il brano Al posto del mondo, poi inserito nell’omonimo album.
• Figlia di una psicanalista e di un primario del Gemelli, «ha cominciato a suonare su un pianoforte scordato a casa di nonna Bianca. Appena adolescente, le prime lezioni alla Saint Louis («Ero la più piccola») (Sandra Casarale).
• Emigrata negli Stati Uniti dopo aver vinto una borsa di studio per la Berklee School di Boston, «è stata notata a New York (dove cantava in una jazz band) dal produttore Russ Titelman, che ha lavorato con James Taylor e Paul Simon. Spinta a diventare cantautrice, con la sua musica soffice e struggente, efficace miscela di jazz, pop ed echi latinoamericani e mediterranei Chiara Civello ha conquistato la Verve (etichetta storica del jazz)» (Andrea Pedrinelli).
• Tony Bennet l’ha definita «la miglior cantante della sua generazione».