Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 15 Venerdì calendario

• (Eloisa Stukin) Roma 21 giugno 1932. Attrice. Eletta Miss Italia 1952. È stata la prima nella storia delle miss italiane a conquistare nel 1953 il titolo di Miss Europa.
• Miss Castiglione della Pescaia, Miss Maremma, Miss Livorno e Miss Toscana, già ai tempi dell’elezione abitava a Roma, in via Nicola Fabrizi 11. Indossatrice da due anni in una delle principali sartorie romane, era fidanzata con uno studente in Chimica. Alta 1,70, pesava 54 chili, 56 centimetri come giro di vita, capelli biondo-rosa tagliati corti, occhi piccoli, scuri, vivacissimi. Antonio Antonucci sulla Stampa: «Inutile chiederle le sue impressioni sul titolo nuovo al di là di quelle chiaramente visibili, inutile domandarle (come sembra logico in simili circostanze) quali siano i suoi sogni per l’avvenire. Ella si limita a rispondere con un sorriso. Sorridere è la sua veste abituale. Si direbbe che ella sia stata inviata sulla terra con il compito di distribuire sorrisi, come un invito ad essere lieti e come dispensatrice di candida, semplice, ingenua letizia».
• Dopo aver recitato in alcuni film (Villa Borghese, Gianni Franciolini, 1953; Il segno di Venere, Dino Risi, 1955; Sangue di zingara, Maria Basaglia, 1956; Accadde di notte, Gian Paolo Callegari, 1956; ecc.), oggi conduce una show–room e dipinge. Vive a Roma. Una figlia, Vanessa.