Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 10 Domenica calendario

• Milano 2 novembre 1955. Criminologo. Docente alla facoltà di Giurisprudenza dell’Università Milano-Bicocca.
• «È impegnato a sperimentare sul territorio un nuovo e ancora poco conosciuto modello di giustizia nato dal conclamato fallimento delle risposte solo repressive al crimine. Tecnicamente si chiama “giustizia riparatoria e della mediazione”» (Chiara Beria di Argentine).
• Fece incontrare la mamma di un bambino di sei anni e il pedofilo che l’aveva violentato: «Aveva bisogno di capire da dove era venuta quella terribile violenza. Voleva sapere: ed è questa la domanda che ci viene fatta dopo ogni crimine».
• Con Gustavo Pietropolli Charmet e Alessandra Simonetto, firmò la perizia su Erika e Omar, i due ragazzini protagonisti della strage di Novi Ligure.
• Non va in tv. Aldo Grasso: «Mi spiacerebbe vedere un giorno Ceretti & Natali (insieme hanno scritto il saggio Cosmologie violente. Percorsi di vite criminali, ndr) condurre un programma, vestiti di nero...».