Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  agosto 20 Domenica calendario

CAPRARI Gianluca

• Roma 30 luglio 1993. Calciatore. Attaccante. Di proprietà dell’Inter, dal 2014 in prestito al Pescara.
• Esterno d’attacco, destro naturale. Predilige giocare sulla fascia destra. Ha nel dribbling e nell’accelerazione i suoi punti di forza. Cresciuto nelle giovanili della Roma, esordio in prima squadra l’8 marzo 2011 negli ottavi di Champions League contro lo Shakhtar Donetsk (sconfitta per 3-0); esordio in serie A il 7 maggio 2011 in Roma-Milan 0-0.
• «Zona Centocelle, qualche anno fa. Giocano gli Esordienti dell’Atletico 2000 (oggi Atletico Kick Off), una delle migliori scuole calcio di Roma. Un ragazzino si conquista l’attenzione dei “bordocampisti”: perché non rincorre il pallone come gli altri, ma si lancia in uno scatto di 20-25 metri. E tutti capiscono: sta chiamando un lancio in profondità. Racconta il signor Vincenzo, allora magazziniere: “Dalla panchina si alzò una voce: ‘Questo ragazzino è stato toccato dal Signore!’”» (Giulia Guglielmi) [Gds 11/9/2016].
• Indossa la maglia numero 17. «Dopo qualche stagione in cui ho avuto dei problemi fisici che non mi hanno dato continuità, con i miei amici ho deciso di prendere in contropiede la sfortuna scegliendo il 17».