Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 15 Venerdì calendario

• Milano 24 maggio 1963. Ex pilota di Formula 1. Corse con Tyrrell, March, Ferrari, Jordan. Adesso commentatore su Raiuno. 

• «Nel 1992 (...) distrusse in pochi mesi la sua carriera al volante di una Ferrari inguidabile» (Lodovico Basalù) [Unt 9/9/2009]. 
• «(...) Corsi fino alle ultime due gare, quando al mio posto mandarono in pista Larini con la vettura con le sospensioni attive. Ma ho avuto la fortuna di correre sia a Imola che a Monza con la Ferrari. E vi assicuro che si sente. In quel weekend anche andare in bagno diventa un problema. La gente che t’aspetta pure lì fuori (...) Ogni settimana cambiava qualcosa, non c’era continuità. E la vettura, la F92A non è certo una macchina nata bene: bellissima, ma poco efficace. Ho pagato lo scotto di quella scarsa competitività della squadra in generale e di un cambiamento che di lì a poco sarebbe arrivato con Todt e Schumacher» (Tts 10/9/2009).