Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 13 Mercoledì calendario

• Ferrara 7 dicembre 1970. Fisico. Tecnologo della Normale di Pisa. Responsabile dei due “nodi” di Pisa per Grid Computing, grande progetto planetario per lo sfruttamento della capacità di calcolo dei computer di tutto il mondo scientifico, nel novembre 2007 riuscì a beffare quelli di Google finendo in testa alla classifica mensile del cosiddetto “Google Zeitgeist” (misura le crescite più brusche nella popolarità delle parole) senza che nessuno l’avesse mai cercato. Vittorio Zambardino: «Ha fatto in modo che un software facesse ricerche usando, come parole da cercare, il suo nome e cognome».