Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 12 Martedì calendario

• Roma 16 marzo 1958. Cantante-attrice. Romana dalle lontane origini partenopee (si è formata alla scuola di Roberto De Simone). È la voce ufficiale dell’Inno di Mameli interpretato ai Mondiali in Corea del 2002. Definita dalla critica musicale «l’erede di Gabriella Ferri», ha portato in scena i brani più belli della tradizione romana con lo spettacolo Roma in the world. Vista in tv nella soap Vivere (Canale 5) e nella terza serie di Orgoglio (Raiuno).
• «Ha una bella voce, grinta da vendere e una laurea in Lingua e letteratura inglese della quale è orgogliosa. Dopo alcuni spettacoli a Roma, dove aveva cantato le più belle canzoni di Juliette Greco, è diventata molto popolare all’estero (da Parigi a New York, da Ankara a Buenos Aires). Si è esibita in Africa ed è una star in Brasile e in Bolivia. In tutto il mondo ha portato in scena i classici della canzone napoletana. E dove si è già esibita, coinvolgendo le orchestre locali, è stato grande successo» (l’Espresso).
• «Mi sono laureata all’Università La Sapienza di Roma con Agostino Lombardo, uno dei più importanti americanisti italiani».
• Nel 2011 è regista del film A sud di New York, con Luca Napolitano, ex di Amici.
• Ha un compagno, il costruttore romano Adriano Cerasi.