Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  dicembre 15 Venerdì calendario

• Avellino 6 agosto 1977. Attrice. Nota come la Rossella Natoli di Incantesimo 10. Ex miss Leuca e miss Irpinia, diplomata al Centro sperimentale di cinematografia. «Noi del Sud siamo orgogliose, non voglio dover dire grazie a nessuno». 

• «Capelli neri, occhi intensi, curve mediterranee che le sono tornate comode per interpretare Sofia Loren nel film su Sellers Tu chiamami Peter» (Corriere della Sera). 
• «Per una settimana è stata la promessa sposa di Renzo Arbore. Quarant’anni più giovane dell’uomo di Quelli della notte, era stata presentata nella trasmissione di Piero Chiambretti come la ragazza con la quale Renzo si sarebbe sposato a maggio 2003. Ci avevano creduto tutti. Adriano Aragozzini, manager di Arbore, gli aveva urlato al telefono: “Splendida ragazza! È la donna giusta per te! Sposala subito!”. Solo gli stretti parenti erano stati avvertiti che si trattava di una burla per fare satira sulla televisione del reality show che lava in pubblico tutti i panni, sporchi o puliti che siano» (Claudio Sabelli Fioretti). 
• Il suo nome compare nel ciclo di conversazioni intercettate di Agostino Saccà (vedi): secondo quello che si ascolta nella telefonata di costui con il produttore televisivo Guido De Angelis (11 luglio 2006), Saccà  avrebbe voluto sostituirla sul set di Incantesimo 10 con Elena Russo, raccomandata da Berlusconi (De Angelis: «Me lo ha detto anche a me»).