Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie OK, accetto
 
Mercoledì 6 aprile 1983
I padroni d'Italia

Il Presidente della Repubblica è Sandro Pertini

Il Presidente del Senato è Vittorino Colombo

Il Presidente della Camera è Nilde Jotti

Il Presidente del Consiglio è Amintore Fanfani

Il Ministro degli Interni è Virginio Rognoni

Il Ministro degli Esteri è Emilio Colombo

Il Ministro di Grazia e giustizia è Clelio Darida

Il Ministro di Bilancio e programmazione economica è Guido Bodrato

Il Ministro delle Finanze è Francesco Forte

Il Ministro del Tesoro è Giovanni Goria

Il Ministro della Difesa è Lelio Lagorio

Il Ministro della Pubblica Istruzione è Franca Falcucci

Il Ministro dei Lavori Pubblici è Franco Nicolazzi

Il Ministro dell’ Agricoltura è Calogero Mannino

Il Ministro di Industria, commercio e artigianato è Filippo Maria Pandolfi

Il Ministro di Trasporti e aviazione civile è Mario Casalinuovo

Il Ministro del Lavoro e Previdenza sociale è Vincenzo Scotti

Il Ministro del Commercio estero è Nicola Capria

Il Ministro della Marina mercantile è Michele Di Giesi

Il Ministro delle Partecipazioni statali è Gianni De Michelis

Il Ministro della Sanità è Renato Altissimo

Il Ministro di Turismo e spettacolo è Nicola Signorello

Il Ministro dei Beni culturali e ambientali è Nicola Vernola

Il Ministro della Funzione pubblica è Dante Schietroma (senza portafoglio)

Il Ministro del Mezzogiorno è Claudio Signorile (senza portafoglio)

Il Ministro delle Politiche comunitarie è Alfredo Biondi (senza portafoglio)

Il Ministro della Protezione civile è Loris Fortuna (senza portafoglio)

Il Ministro dei Rapporti con il Parlamento è Lucio Abis (senza portafoglio)

Il Ministro delle Regioni è Fabio Fabbri (senza portafoglio)

Il Ministro della Ricerca scientifica è Pierluigi Romita (senza portafoglio)

Il Governatore della Banca d’Italia è Carlo Azeglio Ciampi

Il Presidente della Fiat è Gianni Agnelli

L’ Amministratore delegato della Fiat è Cesare Romiti

Il Segretario Politico della Democrazia Cristiana è Ciriaco De Mita

Il Segretario Nazionale del Partito Comunista Italiano (PCI) è Enrico Berlinguer

Il Segretario Generale del Partito Marxista-Leninista (PMLI) è Giovanni Scuderi

Il Coordinatore Nazionale di Democrazia Proletaria (DP) è Mario Capanna
I padroni del mondo

Il Papa è Giovanni Paolo II

Il Presidente degli Stati Uniti d’America è Ronald Reagan

Il Presidente del Federal Reserve System è Paul Volcker

Il Segretario Generale del Comitato Centrale del PCUS è Jurij Vladimirovic Andropov

Il Segretario Generale del Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese è Hu Yaobang

La Regina del Regno Unito è Elisabetta II

Il Premier del Regno Unito è Margaret Thatcher

Il Presidente della Repubblica francese è François Mitterrand

Il Primo Ministro della Repubblica francese è Pierre Mauroy

Il Cancelliere della Repubblica Federale tedesca è Helmut Josef Michael Kohl

Il Cancelliere della Repubblica Democratica tedesca è Willi Stoph

Il Re di Spagna è Juan Carlos I

Il Presidente del Governo di Spagna è Felipe González Márquez

Il Presidente dell’ Egitto è Hosni Mubarak

Il Primo Ministro di Israele è Menachem Begin

Il Presidente della Repubblica Turca è Kenan Evren

Il Primo Ministro della Repubblica Turca è Bülend Ulusu

Il Presidente della Repubblica Indiana è Gani Zail Singh

Il Primo Ministro della Repubblica Indiana è Indira Gandhi

La Guida Suprema dell’ Iran è Ruhollah Khomeini

Il Presidente dell’ Iran è Ali Khameini
  • DAI GIORNALI
    DI OGGI
Barbone: i dati su Tobagi li abbiamo presi da riviste
• Interrogato per tutta la giornata il superpentito Marco Barbone al processo per l’assassinio di Walter Tobagi (152 imputati). Le argomentazioni del volantino di rivendicazione sono state prese solo da riviste specializzate regolarmente in commercio. [Marzio Fabbri, Sta. 7/4/1983]

Mercoledì 18 gennaio 2017
DAI GIORNALI DI OGGI





















thread len: / ads to show: 20 / ads: 20