Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie OK, accetto
 
Venerdì 31 dicembre 1920
I padroni d'Italia

Il Re è Vittorio Emanuele III

Il Presidente del Senato è Tommaso Tittoni

Il Presidente della Camera è Enrico De Nicola

Il Presidente del Consiglio è Giovanni Giolitti

Il Ministro degli Interni è Giovanni Giolitti

Il Ministro degli Esteri è Carlo Sforza

Il Ministro di Giustizia e affari di culto è Luigi Fera

Il Ministro delle Finanze è Luigi Facta

Il Ministro del Tesoro è Filippo Meda

Il Ministro della Guerra è Ivanoe Bonomi

Il Ministro della Marina è Giovanni Sechi

Il Ministro dell’ Istruzione pubblica è Benedetto Croce

Il Ministro dei Lavori Pubblici è Camillo Peano

Il Ministro dell’ Agricoltura è Giuseppe Micheli

Il Ministro di Industria e commercio è Giulio Alessio

Il Ministro del Lavoro e Previdenza sociale è Arturo Labriola

Il Ministro di Turismo e spettacolo è Luigi Rossi (senza portafoglio)

Il Ministro delle Armi e munizioni è Ugo Da Como (senza portafoglio)

Il Ministro della Ricostruzione delle terre liberate è Giovanni Raineri (senza portafoglio)

Il Direttore generale della Banca d’Italia è Bonaldo Stringher

Il Presidente della Fiat è Giovanni Agnelli

Il Segretario della Fiat è Giovanni Agnelli

L’ Amministratore delegato della Fiat è Guido Fornaca

Il Segretario Politico del Partito Popolare Italiano è Don Luigi Sturzo
I padroni del mondo

Il Papa è Benedetto XV

Il Presidente del Federal Reserve System è William P. G. Harding

Il Re del Regno Unito è Giorgio V

Il Premier del Regno Unito è David Lloyd George

Il Presidente del Consiglio dei ministri francese è Georges Leygues

Il Presidente della Repubblica francese è Alexandre Millerand

Il Presidente del Reich tedesco è Friedrich Ebert

Il Cancelliere del Reich tedesco è Konstantin Fehrenbach

Il Presidente degli Stati Uniti d’America è Thomas Woodrow Wilson

Il Re di Spagna è Alfonso XIII
  • DAI GIORNALI
    DI OGGI
Scontri mortali
• Squadristi modenesi irrompono nella Casa del popolo di Correggio (Re) durante il veglione di fine anno e uccidono i due giovani socialisti Mario Gasparini e Agostino Zaccarelli. Pugnalato durante una festa a Gavello (Ro) il diciassettenne Giuseppe Gianesini, che due giorni prima aveva partecipato a una spedizione punitiva in paese. [Franzinelli1]
Ad Abbazia i delegati di Fiume firmano la resa
• Ad Abbazia i delegati fiumani e il generale Carlo Ferrario firmano l’accordo che mette fine alla Reggenza Italiana del Carnaro. «Lo Stato di Fiume subisce per forza e per evitare ogni azione militare contro la città l’applicazione del Trattato di Rapallo; che S. E. Caviglia accorda garanzie disciplinari complete fatta eccezione per i reati comuni e le mancanze disciplinari estranee al passaggio a Fiume e alla lotta conseguente; che le basi dell’accordo sono: a) Uscita dei Legionari dalla Città; b) Evacuazione del porto di Fiume di tutto il naviglio da guerra e commerciale comunque irregolarmente trattenuto; c) Sgombero delle isole di veglia, Arbe e Soglio S. Marco da parte dei Legionari» [Castellini, St. Ill. 9/1969] [Leggi qui tutto il testo dell’accordo]

Giovedì 19 gennaio 2017
DAI GIORNALI DI OGGI





















thread len: / ads to show: 20 / ads: 20