Tesla annuncia il taglio del 9% dei dipendenti - Cinquantamila.it

Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2018  giugno 13 Mercoledì calendario

Tesla annuncia il taglio del 9% dei dipendenti

Tesla si prepara a tagliare circa il 9% dei posti di lavoro del gruppo, ha annunciato l’amministratore delegato miliardario Elon Musk, che cerca di ridurre i costi senza mettere in pericolo la crescita critica della produzione della berlina Model 3. Il produttore di auto elettriche ad alte prestazioni – che ha perso il consenso di Wall Street ed è in difficoltà nella produzione del modello di massa che avrebbe dovuto dare una svolta alla società – ha fatto sapere che i tagli fanno parte di una semplificazione della struttura di gestione di Tesla promessa lo scorso mese. «Come parte di questo sforzo, e la necessità di ridurre i costi e diventare redditizi – ha scritto Musk in una e-mail -, abbiamo preso la difficile decisione di lasciare andare circa il 9 percento dei nostri colleghi in tutta l’azienda». «Questi tagli riguardano la nostra popolazione di dipendenti e non i parter di produzione, quindi questo non influenzerà la nostra capacità di raggiungere gli obiettivi di produzione del Modello 3 nei prossimi mesi». L’ultima comunicazione di Tesla alle autorità di vigilanza ha indicato che il gruppo ha 37.543 impiegati.