Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2017  marzo 20 calendario

L’ex moglie di Muccino in tv: «Da lui violenze»

La violinista Elena Majoni, 43 anni, ex moglie del regista Gabriele Muccino, ha raccontato in tv, all’ Arena di Massimo Giletti, le violenze subite dall’ex marito. Anni dolorosi in cui Majoni ha scelto di non denunciarlo («Era un personaggio popolare, temevo di alimentare rumore inutile»). La scelta delle vie legali è maturata nel momento in cui «mi sono resa conto che sarebbe stato un danno per nostro figlio», ha spiegato, commossa. «A quel punto ho aperto gli occhi, ma è meglio aprirli un po’ prima». Nell’intervista, la violinista, classe 1974, che aveva raccontato la sua odissea al Corriere della Sera, ha parlato di un episodio avvenuto in Toscana: «Sono finita al pronto soccorso, i medici mi diagnosticarono la perforazione del timpano». Su Facebook Muccino aveva replicato così: «La vanità, ahi la vanità! Ex mogli che infangano ex mariti omettendo, mistificando, imbrattando. Quante ne abbiamo viste di queste storie...».