Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 0000  00 calendario

Biografia di Amos Spiazzi di Corte Regia

• Trieste 4 dicembre 1933 – Verona 4 novembre 2012. Generale dell’Esercito. Tra gli anni Settanta e Ottanta fu inquisito con l’accusa di aver partecipato al cosiddetto “Golpe Borghese”, poi prosciolto con formula piena in Cassazione.
• Intervistato da Sandro Neri per il libro Segreti di Stato (Aliberti 2008) ha ribadito la sua verità: «Le stragi furono volute e organizzate da servizi segreti stranieri. Eravamo vittime di un gioco più sporco e più grande, voluto da interessi internazionali e da direttive nazionali”. Una sintesi? Tutta colpa della Democrazia cristiana e di Washington» (Gianluca Di Feo).