Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 0000  00 calendario

Biografia di Federico Faggin

• Vicenza 1 dicembre 1941. Fisico. Nel 1971 creò il primo microprocessore – l’Intel 4004 – e poi il primo a 8 bit, battezzato 8008, progenitore della famiglia 8086, ancora presente sul mercato. Dal 1968 vive a San José, in California, ha fondato diverse società hi tech (ZiLOG, Cygnet, Synaptics ecc.).
• Da qualche anno il suo vero lavoro è legato alla Federico and Elvia Faggin Foundation, un’organizzazione no profit che promuove lo studio del tema della consapevolezza: «Ritengo che la scienza debba aprirsi al soggettivo, indagando nell’uomo le qualità creative e cognitive. L’individuo non può ridursi a un algoritmo, perché esistono in lui doti di immaginazione e di conoscenza, che risalgono, a mio avviso, a un’energia primordiale scatenata nel Big Bang. Io chiamo questa parte di anima “consapevolezza”» [Gianluca Veneziani, Lib 28/9/2013].
• «Negli Stati Uniti è famoso come Guglielmo Marconi ed Enrico Fermi e lo considerano parte di una triade di geni italici. Da noi è meno celebre (c’è da stupirsi?), anche se ogni tanto lo premiano con una laurea honoris causa» (Gabriele Beccaria).
• Il 19 ottobre 2010 ha ricevuto dal presidente Barack Obama il più alto riconoscimento americano in campo scientifico, la Medaglia nazionale per la tecnologia e l’innovazione.
• Sposato con Elvia Sardei, 3 figli.