Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 0000  00 calendario

Biografia di Gastone Nencini

Barberino di Mugello (Firenze) 1 marzo 1930 – Firenze 1 febbraio 1980. Ciclista. Vinse tra l’altro il Giro d’Italia del 1957 e il Tour de France del 1960. Soprannominato “Il Leone del Mugello”, «doti di scalatore e soprattutto di eccezionale discescista» [Ferretti e Frasca 2008], professionista dal ’53, nel ’55 fu terzo al Giro d’Italia, maglia rosa persa in extremis causa una foratura di cui approfittarono Fiorenzo Magni (1°) e Fausto Coppi (2°). Si rifece nell’edizione del 1957, quando sorprese la maglia rosa Charly Gaul, alle prese con una necessità fisiologica. La vittoria al Tour del ’60 fu agevolata dalla caduta del francese Roger Rivière (due vertebre fratturate, paralisi parziale), l’unico che avrebbe potuto strappargli la maglia gialla.