Chiusura della tenaglia sovietica a sud-ovest di Iasi - Cinquantamila.it

Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 1944  agosto 23 Mercoledì calendario

Chiusura della tenaglia sovietica a sud-ovest di Iasi

Fronte sovietico. Si chiude, a sud-ovest di Iasi, in Romania, la tenaglia formata dal 2° e dal 3° Fronte ucraino. La manovra porta all’accerchiamento della 6ª armata tedesco-romena; circa 130.000 uomini restano chiusi nella sacca. Le poche truppe sfuggite all’accerchiamento, in massima parte tedesche, si ritirano precipitosamente verso i passi dei Carpazi. [Salmaggi e Pallavisini]