Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 1958  ottobre 28 Martedì calendario

Sogno e realtà

• «All’XI scrutinio, eccomi nominato papa. O Gesù anch’io dirò con Pio XII quando riuscì eletto papa “Miserere mei Deus secundum magnam misericordiam tuam”. Si direbbe un sogn ed è, prima di morire la realtà più solenne di tutta la mia povera vita». Alle 17.08, la fumata bianca. Quasi un’ora dopo, alle 18.05, il cardinale Canali dà l’annuncio ufficiale del gaudium magnum. Il nuovo papa si presenta alla folla di piazza San Pietro alle 18.20 per impartire la sua prima benedizione urbi et orbi.