Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2013  febbraio 28 Giovedì calendario

La bambina del mio amico Vittorio porta a casa i voti che ha preso a scuola ed è orgogliosa di mostrarli

La bambina del mio amico Vittorio porta a casa i voti che ha preso a scuola ed è orgogliosa di mostrarli. Ma Vittorio è scurissimo in volto, e lei gli chiede che cosa non vada. “Sono molto triste e arrabbiato per le votazioni”, risponde lui. La bambina scoppia a piangere, perché le dispiace tanto, e le sembra davvero ingiusto.