Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 1998  luglio 13 Lunedì calendario

La psicologa americana Jennifer Beer, dopo aver studiato e interrogato un campione di trecento uomini e donne, ha scritto un saggio recentemente discusso a Londra durante un convegno incentrato sullo studio della personalità

La psicologa americana Jennifer Beer, dopo aver studiato e interrogato un campione di trecento uomini e donne, ha scritto un saggio recentemente discusso a Londra durante un convegno incentrato sullo studio della personalità. Dalla sua analisi è risultato che la prima esperienza sentimentale di ogni persona connoterà poi (in positivo o in negativo) tutta la sua vita affettiva, in modo più incisivo di qualunque tipo di educazione sessuale, in qualsiasi modo acquisita (estrazione socio-culturale, esempio ed educazione ricevuta in famiglia, documentazione in genere ). Il primo amore, non solo non si scorda mai , ma è destinato, secondo la tesi della dottoressa Beer, a condizionare ed influenzare irrimediabilmente ogni futuro rapporto di coppia.