Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 1998  novembre 30 Lunedì calendario

CALCIO: MARADONA; NUOVA ’LOVE STORY’E FORSE TERZA FIGLIA (ANSA) - BUENOS AIRES, 9 OTT

Non potendo più, per ragioni anagrafiche e fisiche, far parlare di sé per le sue evoluzioni sui campi da gioco, Diego Armando Maradona è riuscito comunque a conquistarsi l’attenzione della stampa argentina che lo ha scoperto impegnato a Buenos Aires in una intensa ’love story’ con una giovane cameriera mentre la moglie Claudia Villafane e le figlie Dalma e Giannina, si attardano in un dorato esilio a Miami dove si trova anche l’altro ex calciatore Claudio Caniggia. E non è tutto, perché fra un paio di settimane la magistratura argentina potrebbe ufficializzare la paternità di Maradona per una bambina di tre anni, che si aggiungerebbe alle sue due figlie avute con la moglie, e a Diego jr., il ragazzino che attualmente vive con la mamma Cristiana Sinagra e gioca al calcio nei Giovanissimi del Napoli. Il settimanale ’Noticias’e il quotidiano ’Cronicà assicurano che quello con la sua nuova fidanzata per ’Dieguitò é stato un vero colpo di fulmine. Si tratta di Laura Cibilla, 23 anni, che ’el pibe de orò ha conosciuto casualmente nella discoteca ’La diosà. "All’istante - scrive ’Cronicà - sarebbe rimasto folgorato dagli occhi neri, i lineamenti arabeggianti, il fisico spettacolare". Per un po’ Diego l’ha incontrata segretamente, poi ha affittato per lei un appartamento di 100 metri al sesto piano nel quartiere esclusivo della Recoleta."Cosa fa Maradona nel suo nido dorato?". Se lo sono chiesto i giornali argentini specializzati in vicende di cuore, che poi hanno sentito i vicini del calciatore, che proprio la settimana scorsa, e a 37 anni, ha riscattato la proprietà del suo cartellino. " come se in quell’appartamento ci fossero dei gatti in amore", ha dichiarato un’inquilina dell’edificio di calle Juan Maria Gutierrez, 2751. La moglie Claudia Villafane per il momento non parla di divorzio, abituata alle scappatelle del marito, e ha annunciato che dopo Miami si trasferirà in Canadà dove si trova Lalo, il fratello minore di Maradona, che gioca in una squadra di Toronto. Intanto, nonostante le pressioni dei suoi avvocati, l’ex nazionale argentino ha respinto quattro inviti di un tribunale della capitale per testimoniare in una causa di paternità di una bambina che fra poco compirà tre anni e per sottoporsi ad un test del Dna. Questo significa, secondo fonti giudiziarie, che nel giro di due settimane il tribunale emetterà una sentenza e Diego dovrà accogliere nella sua famiglia un quarto figlio. (ANSA).