Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie OK, accetto
 
Gennaio 1917
I padroni d'Italia

Il Re è Vittorio Emanuele III

Il Presidente del Senato è Giuseppe Manfredi

Il Presidente della Camera è Giuseppe Marcora

Il Presidente del Consiglio è Paolo Boselli

Il Ministro degli Interni è Vittorio Emanuele Orlando

Il Ministro degli Esteri è Giorgio Sidney Sonnino

Il Ministro di Giustizia e affari di culto è Ettore Sacchi

Il Ministro delle Finanze è Filippo Meda

Il Ministro del Tesoro è Paolo Carcano

Il Ministro della Guerra è Paolo Morrone

Il Ministro della Marina è Camillo Corsi

Il Ministro dell’ Istruzione pubblica è Francesco Ruffini

Il Ministro dei Lavori Pubblici è Ivanoe Bonomi

Il Ministro dell’ Agricoltura è Giovanni Raineri

Il Ministro di Industria, commercio e lavoro è Giuseppe De Nava

Il Ministro dei Trasporti marittimi e ferroviari è Enrico Arlotta

Il Ministro di Turismo e spettacolo è Gaspare Colosimo (senza portafoglio)

Il Ministro dell’ Africa italiana è Alfredo Dallolio (senza portafoglio)

Il Ministro senza Portafoglio è Leonida Bissolati (senza portafoglio)

Il Ministro senza Portafoglio è Leonardo Bianchi (senza portafoglio)

Il Ministro senza Portafoglio è Ubaldo Comandini (senza portafoglio)

Il Ministro senza Portafoglio è Vittorio Scialoja (senza portafoglio)

Il Direttore generale della Banca d’Italia è Bonaldo Stringher

Il Presidente della Fiat è Alessandro Marangoni

L’ Amministratore delegato della Fiat è Giovanni Agnelli
I padroni del mondo

Il Papa è Benedetto XV

L’ Imperatore dell’ Impero austro-ungarico è Carlo I

Il Presidente del Federal Reserve System è William P. G. Harding

Il Re del Regno Unito è Giorgio V

Il Premier del Regno Unito è David Lloyd George

Il Presidente del Consiglio dei ministri francese è Aristide Briand

Il Presidente della Repubblica francese è Raymond Poincaré

Lo Zar di Russia è Nicola II

Il Re di Prussia è Guglielmo II

Il Cancelliere di Prussia è Theobald von Bethmann-Hollweg

Il Kaiser dell’ Impero tedesco è Guglielmo II

Il Cancelliere dell’ Impero tedesco è Theobald von Bethmann-Hollweg

Il Presidente degli Stati Uniti d’America è Thomas Woodrow Wilson

Il Re di Spagna è Alfonso XIII
  • L'ANNO
    IN DUE MINUTI
  • MESE
    PER MESE
GENNAIO. Il piano di Cadorna
• Alla conferenza interalleata di Roma, Cadorna presenta il suo nuovo piano. Vuole lanciare una grossa offensiva contro gli austriaci sul fronte della Venezia Giulia, ma ha bisogno dell’aiuto di forti unità alleate. Il primo ministro inglese Lloyd George si fa convincere, ma i generali britannici no, e nemmeno quelli francesi. Il piano non andrà avanti. A Roma c’è anche il presidente americano Wilson, che si fa spiegare dal primo ministro francese Briand quali sono i termini per la pace fissati dall’Intesa. Intanto la Germania annuncia che riprenderà la guerra sottomarina. Nel governo rientra Luigi Facta, ministro di Grazia e Giustizia al posto di Ettore Sacchi. Nell’impero ottomano inizia la rivolta araba sotto la guida dell’emiro Feysal appoggiato da Thomas Edward Lawrence.